18 marzo 2018 GLOBAL RECYCLING DAY

MB Crusher aderisce alla giornata mondiale del riciclo

È la settima risorsa più importante del mondo. Un bisogno per soddisfare altri bisogni, senza chiedere nulla alla Natura. Il riciclo è molto più di un'opportunità. Oggi è sempre di più una soluzione: per le persone, per l'ambiente, per le aziende.
Il 18 marzo 2018 tutto il mondo partecipa al Global Recycling Day, la prima giornata mondiale dedicata al riciclo. Anche MB Crusher aderisce all'iniziativa, come azienda impegnata ogni giorno a sostenere la causa del riciclo in ogni parte del mondo.
Oggi, gli scarti delle costruzioni e delle demolizioni sono circa il 30% di tutto il rifiuto prodotto in Europa. Molti stati europei propongono leggi per obbligare le aziende a riciclarlo. E al di là dell'Atlantico proposte di legge come quella in Colombia hanno l'obiettivo di ridurre la percentuale del rifiuto alla pratica del riciclo.
Continuare ad accumulare materiale inerte e non gestirlo è diventato un costo insostenibile per il nostro pianeta. Il dovere delle aziende è di sostenere i costi del suo smaltimento per rispettare i diritti dell'ambiente e delle persone.
Oggi, le soluzioni ci sono: frantumare per riciclare, investire per risparmiare. La benna frantoio di MB Crusher frantuma le macerie e i materiali da scavo nello stesso cantiere che le ha prodotte. Così, un'azienda riduce i viaggi di spostamento del materiale dal cantiere alla discarica. Rispetta le limitazioni ai passaggi dei suoi autocarri che sempre più Comuni impongono sul loro territorio. E rispetta l'ambiente perché non lo inquina, e non ne sfrutta le risorse.
Mattone, cemento, malta, tufo, marmo. La benna frantoio MB Crusher trasforma i sassi in pezzature diverse, a seconda di quello che richiede il cantiere. Poi il deferrizzatore installato sulla benna li separa dal ferro. E durante l'operazione il nebulizzatore riduce le polveri della frantumazione a beneficio degli operatori. Con la benna vagliante MB il materiale viene pulito, pronto per essere riutilizzato. Oppure viene pulito prima della frantumazione, per ridurre i tempi di frantumazione del 60%.
È così che uno scarto di demolizione diventa una risorsa produttiva in cantiere: per riempire le fondamenta della nuova costruzione, gli scavi delle tubature, il fondo stradale, i giardini come elementi di decorazione. E se non trova opportunità di utilizzo in cantiere, diventa una risorsa commerciale: può essere venduta ad altre aziende.
È così che il riciclo diventa la settima risorsa più importante. Ferma il progressivo impoverimento del pianeta. E rilancia in tutto il mondo l'idea che valorizzare il materiale inerte è la vera ricchezza di ogni produzione. Il Global Recycling Day si fa testimone di questo principio.

Partecipare il 18 marzo è importante, perché importante è riciclare.
#GlobalRecylingDay

 

Share