Roma, 16 maggio: nuovo Rapporto di Sostenibilità Ecodom

Il Sistema RAEE 10 anni dopo: come stiamo andando? Un'occasione per fare il punto

Il Rapporto di Sostenibilità che Ecodom realizza ogni anno è da sempre un simbolo di trasparenza e volontà di aprirsi al confronto: ma quest'anno è ancora qualcosa di più. Il prossimo 16 maggio 2018 sarà non solo l'occasione di presentare a tutti i nostri stakeholder la nuova edizione del Rapporto, ma anche di fare il punto sul decimo compleanno del Sistema RAEE. Come abbiamo più volte avuto modo di annunciare in questi mesi, è infatti ormai da un decennio che l'Italia si confronta con la raccolta dei rifiuti derivanti da apparecchi elettrici ed elettronici: ma come ci posizioniamo? Qual è la situazione attuale, quali i passi avanti e quali ancora da fare?
Le domande e le considerazioni sono molteplici, per cui non ci siamo limitati a prevedere un incontro-confronto, ma abbiamo voluto pubblicare un libro: "10 anni di Ecodom", scritto da Marco Gisotti, giornalista e divulgatore ambientale, è proprio un viaggio attraverso l'attività del Consorzio in questo decennio e, più in generale, nel mondo dei RAEE, fatto di luci, ma anche di tante - forse troppe - ombre.
"L'Italia purtroppo ancora oggi non gode di un'immagine particolarmente positiva nel quadro europeo: insieme dobbiamo comprendere quali sono le best practices a cui ispirarci e le criticità da risolvere, anche e soprattutto con l'aiuto del mondo istituzionale - commenta infatti in questo senso Giorgio Arienti, Direttore Generale Ecodom - Quello che vogliamo fare è continuare a essere spunto di riflessione e occasione di incontro tra tutti coloro che fanno parte di questa filiera, dalle istituzioni alle aziende, dai centri di raccolta agli impianti di trattamento: solo un atteggiamento proattivo da parte di tutti gli attori potrà consentire di migliorare la situazione globale italiana. I numeri del Consorzio sono importanti e il Rapporto di Sostenibilità lo conferma, ma molto di più si potrebbe fare se cambiassero delle condizioni di base in particolare dal punto di vista legislativo".

Il programma della giornata (che si terrà il prossimo 16 maggio 2018 a Roma, presso il Centro Congressi Palazzo Rospigliosi a partire dalle 10:30), prevede la partecipazione - insieme a Ecodom (il Presidente Maurizio Bernardi; Piero Moscatelli, primo Presidente di Ecodom; il Direttore Generale Giorgio Arienti) e al giornalista autore del libro, Marco Gisotti - di esponenti della Commissione Europea, di rappresentanti del governo, di associazioni e di aziende del settore. La volontà è quella di trasformare questo momento in un'occasione di riflessione attenta, profonda e qualificata per gettare le basi di una migliore gestione dei RAEE nel nostro Paese.

Share