VTN punta al riciclaggio

Quando si parla di riciclaggio non si può non entrare nell'universo VTN, proiettarsi tra i suoi modelli di attrezzature specificatamente dedicate alla lavorazione e al recupero dei materiali

Quando si dice Ecomondo è come aprire un libro interamente dedicato al riciclaggio.
All'importante appuntamento riminese l'azienda Vicentina, condotta dagli eredi del suo fondatore Nerio Vaccaro, esporrà al grande pubblico la nuova cesoia CI 10000 R.
Con un peso di circa 10 ton la CI 10000 R è impiegabile al posto benna su escavatori da almeno 85 ton, e posto braccio su escavatori da 55-60 ton. Fa parte della serie R di recente realizzazione, per ora composta da 12 modelli.
R come "REVOLUTION", a testimoniare che l'obiettivo di migliorare e perfezionare il prodotto, anche quando lo stesso è comunque già molto apprezzato dal mercato, per VTN resta una peculiarità.
Come sempre si tratta di una sfida, una delle tante, da affrontare con la determinazione di sempre per vincerla e per lasciare un'altra indelebile traccia sul mercato di quella che è l'attività del team di specialisti della ricerca e sviluppo VTN.
E per restare in tema di novità, non meno importante e quindi altrettanto degno di menzione, è l'ingresso di VTN nel mondo del "forestale", per ora con due linee di prodotti caratterizzati da grande versatilità per il disboscamento, la manutenzione e la bonifica di aree verdi.
Allo stand verrà esposto il modello della pinza taglia-tronchi W 1100 per escavatori da 13 a 35 ton.
Evolvere il prodotto non solo nel design, ma soprattutto nella sua struttura, realizzarlo con i migliori acciai altoresistenziali dell'ultima generazione, pensare, progettare e costruire nuove attrezzature dalle prestazioni sempre più performanti, ma nello stesso tempo anche più affidabili, per noi di VTN rimane la priorità.

 

 

Share