Bra Servizi sceglie Scania per continuare a crescere

Bra Servizi, azienda leader nel settore dei servizi ecologici che crea grande occupazione su tutto il territorio piemontese, si è affidata a Scania per rinnovare il proprio parco veicoli con l'acquisto di 6 autocarri scarrabili G 450 LB 6x2*4 MNA destinati alla raccolta rifiuti. Una scelta, quella di Bra Servizi, che ha premiato il marchio svedese per la comprovata qualità e affidabilità delle soluzioni di trasporto offerte. La grande attenzione nei confronti del cliente e l'impegno costante nel guidare il cambiamento verso un futuro maggiormente sostenibile: sono questi i due elementi che contraddistinguono le due aziende e che hanno dato il via a questa importante collaborazione. "Grazie all'acquisto di questi nuovi automezzi vogliamo consolidare il nostro posizionamento quale azienda leader nella raccolta, nel trasporto e nel trattamento dei rifiuti industriali, pericolosi e non, liquidi e solidi. Siamo partiti da zero, cresciuti passo dopo passo fino ad arrivare ad offrire servizi e soluzioni differenti a 360 gradi a circa 55.000 utenti, siano essi enti pubblici, aziende grandi o piccole e cittadini privati, e 500 comuni in Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta direttamente o tramite consorzi pubblici. Ma non finisce qui, vogliamo continuare a crescere e per farlo abbiamo bisogno di poter contare su soluzioni di trasporto all'avanguardia che ci consentano di offrire ai nostri clienti servizi innovativi e di altissima qualità", ha affermato Giuseppe Piumatti, Presidente e Amministratore Unico della Bra Servizi.
I veicoli consegnati a Bra Servizi sono stati configurati su misura per l'azienda piemontese. Si tratta di 6 autocarri scarrabili LB 6x2*4 MNA da 450 CV, 13 litri Euro 6, equipaggiati con tecnologia puro-SCR, abbinata ad un cambio Opricruise 3 pedali GRS905R 12 marce e 2 primini. Il rapporto coppia potenza è uno dei più elevati sul mercato, con una coppia massima erogata di 2.350 Nm tra i 1.000 e i 1.300 giri/min. La cabina, una G16, ha come punti di forza la facilità di accesso e di uscita in massima sicurezza, un'ottima visibilità e molteplici vani porta oggetti. Infine, i veicoli sono stati dotati di presa di forza posteriore al cambio EG651P per movimentare l'attrezzatura scarrabile fornita da BTE S.p.a., azienda all'avanguardia nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti per la raccolta, compattazione e trasporto dei rifiuti.

Share